fbpx
Skip to main content

ECCO IL PROGRAMMA DI “FLY FUTURE 2024”

09 Febbraio 2024

E’ stato pubblicato online il programma di “Fly Future 2024”. L’evento si aprirà con il convegno inaugurale di martedì 20 febbraio sul tema “Professione Volo. Le opportunità di lavoro e di carriera nel settore dell’aviazione di linea in Italia”. Quest’anno, il convegno vedrà la partecipazione di rappresentanti di quattro importanti compagnie aeree (ITA Airways, Aeroitalia, Wizz Air e Neos), che presenteranno i loro programmi di selezione e assunzione di nuovo personale. Interverrà anche un dirigente di ENAV sulla ricerca di ingegneri per la gestione del traffico aereo. Nell’occasione, sarà celebrato il 60° anniversario del primo volo nel 1964 del prototipo del famoso addestratore italiano SIAI Marchetti/Aermacchi SF-260.

Nella mattinata di mercoledì 21 febbraio, è previsto invece il convegno a tema spaziale su un argomento di grande attualità: “Lavorare nello spazio. La rivoluzione dei voli commerciali in orbita e le future stazioni spaziali private”. Questo convegno seguirà infatti di pochi giorni il volo sulla Stazione Spaziale Internazionale di Walter Villadei, colonnello dell’Aeronautica Militare, con la missione commerciale “Axiom Ax-3 Voluntas”. Vi parteciperanno esperti di Aeronautica Militare, Agenzia Spaziale Italiana, Thales Alenia Space e Spacewear. Nell’occasione, sarà anche ricordato il 60° anniversario del lancio in orbita nel 1964 del San Marco 1, il primo satellite costruito in Italia e lanciato con un vettore Scout da una base negli Usa dal team del prof. Luigi Broglio.

Confermate inoltre le conferenze dedicate alle opportunità di formazione e lavoro. Coloro che sognano un futuro da pilota d’aereo potranno partecipare, sia martedì 20 che mercoledi 21, alla conferenza “A scuola di volo. Come diventare pilota civile e commerciale”, in cui alcune importanti scuole di pilotaggio (Urbe Aero Flight Academy, Aviomar Flight Academy e Aelo) presenteranno i loro programmi e le loro flotte. Prevista anche una conferenza su “Con passione verso il futuro:  le opportunità in Aeronautica Militare”. Coloro che, terminate le scuole superiori, volessero invece acquisire un titolo di studio con grandi possibilità di assunzione in aziende aeronautiche potranno seguire, in entrambe le giornate, la conferenza “ITS Academy Aerospazio: il percorso post-diploma di formazione tecnica qualificata per entrare subito nel mondo del lavoro”.

I giovani interessati a lavorare in aziende aeronautiche potranno seguire mercoledì 21 la conferenza “Industria aeronautica: lavorare nel mondo della costruzione, gestione e manutenzione di aerei e elicotteri”. A coloro che invece volessero conoscere le opportunità di lavoro in aziende spaziali è dedicato martedì 20 l’incontro “Industria spaziale: lavorare nel mondo dei satelliti, dei vettori e delle stazioni orbitanti”. Ad entrambi questi appuntamenti interverranno manager di primarie società aerospaziali, che forniranno indicazioni sulle professionalità richieste e sulle modalità di selezione.

Il programma di “Fly Future 2024” si concluderà nel pomeriggio di mercoledì 21 con la tavola rotonda “Passione Spazio. Associazioni, iniziative e progetti per giovani interessati alle attività spaziali”, in cui verranno presentate le relazioni “Razzi tricolori. Storia dei pionieri della missilistica in Italia” e “Destinazione Luna. Attuali e future missioni di sonde robotiche lunari, in vista del programma internazionale Artemis”. Nell’occasione, saranno anche consegnati i premi della prima edizione del contest spaziale “Space Future”.

Il programma ufficiale di “Fly Future 2024” è disponibile qui https://flyfuture.it/l-evento/programma.html.